RM 1180: la barca fuori dal coro del Salone di Cannes. VIDEO

Fonte giornaledellavela.com

Svasature del ponte a prua, per diminuire il peso della barca, tenere il baricentro basso, favorire la discesa dell’acqua che sale in coperta e diminuire la turbolenza sulle vele anteriori: con queste caratteristiche, la nostra curiosità a proposito del nuovo RM 1180 era davvero tanta, e non appena arrivati al Cannes Yachting Festival siamo saliti a bordo. A farci da Cicerone Tommy Moscatelli della Yacht Synergy, l’esclusivista della Fora Marine per l’Italia.

Il dettaglio delle murate svasate che rende la costruzione del nuovo RM 11.80 molto articolata, dato che a scelta di Marc Lombard di avere la coperta rientrante obbliga ad aver i primi redan in compensato marino e l’ultimo in vtr che si accoppia con la coperta in sandwich per ottenere la forma tondeggiante. La prua è inversa, una scelta che sposa sia ragioni di aerodinamica che di estetica e si inserisce in un look generale chiaramente sportivo.

La carena è quella tipica a spigolo che si vede sulle barche orientate alle performance importanti alle andature portanti, l’RM 1180 si  dai primi test, come dimostrano anche le foto, ha dimostrato una certa attitudine a planare e surfare con facilità sotto gennaker.

Gli interni sono luminosi, all’insegna del design moderno e con un uso moderato del legno sia per scelta estetica che per il risparmio di peso.

  • Lungh f.t.t (con bompresso) : 13,05m
  • Lungh. scafo : 11,80m
  • Largh : 4,37m
  • Pescaggio (standard) : 2,25m
  • Pescaggio chiglia retrattile : 1,30m / 3,20m